Contapassi NSPD 2433 di Nakosite, costa solo dieci euro

Se pensi che un contapassi debba necessariamente costare una fortuna ti sbagli di grosso. Certo, non si possono paragonare neppure lontanamente gli apparecchi professionali e quelli più comuni, tuttavia questo prodotto sta diventando così comune che i produttori si impegnano per realizzarne sempre di nuovi e ancor più accessibili, anche nel prezzo.
Volete un contapassi che costi dieci euro? Ebbene sappiate che esiste. Si tratta del modello NSPD 2433 di Nakosite. Il funzionamento è semplice, il contapassi è dotato di un sensore 3D. Il conteggio quindi viene effettuato tramite il movimento a piedi. Tuttavia questo modello è leggerissimo e compatto. Il suo peso è meno di venticinque grammi e le sue dimensioni sono sei per quattro centimetri, con una profondità di solo un centimetro. Insomma anche grazie alla sua praticità e leggerezza, può essere inserito in borsa o addirittura in una tasca dei pantaloni, oppure ancora sulla cintura.
Il contapassi NSPD 2433 di Nakosite ha un piccolo monitor che registra i passi compiuti ogni giorno, fino ad un massimo di 99.999 passi. Il conteggio può essere azzerato in qualsiasi momento, grazie ad un piccolo pulsante di ripristino. Se siete appassionati di camminate in montagna o di arrampicata, non dovete per forza rinunciare ad utilizzare NSPD 2433 di Nakosite. La sua precisione e la sua tecnologia 3d consentono un rilevamento avanzato tramite tre assi. Ciò significa che l’apparecchio è in grado di fornire informazioni su tutte le superfici, anche in caso di arrampicata o superficie piana. Questa tecnologia che rappresenta un’assoluta novità nel settore, supera definitivamente i contapassi basati sul pendolo e dunque riduce se non addirittura elimina del tutto la possibilità di errori di conteggio.
Se volete essere discreti e non far sapere a tutti che avete un contapassi, contapassi NSPD 2433 di Nakosite è la scelta giusta poiché non emette alcun suono o segnale acustico, ma è totalmente e silenzioso.
Fonte: contapassi.org